klsjdajsdhaksjdhasj
klsjdajsdhaksjdhasj
klsjdajsdhaksjdhasj
klsjdajsdhaksjdhasj

TECNICO DELLE PRODUZIONI VEGETALI CON MODULO INTEGRATIVO PER LE PRODUZIONI LOCALI (CIPOLLE, LEGUMI, ECC), NONCHE’ INFORMATIVE PER LE START-UP

Il CLI è un Ente di Formazione accreditato presso la Regione Molise, D.D. n. 5068 del 23/09/2015, è certificato Certitalia nei Settori IAF 38 e 37 certificato n. A09718

sede di svolgimento Via Giuseppe Mazzini n. 80 86100 campobasso

Il tecnico delle produzioni vegetali, avendo ottima conoscenza delle regole fondamentali e delle pratiche del settore agricolo, nonché dei metodi di produzione agricola innovativi (biologico e biodinamico), è in grado di produrre e gestire la produzione di coltivazioni vegetali diversificate (cereali, frutti, legumi, ortaggi, erbe officinali, etc.), programmandone le attività produttive e operando nel rispetto della nature e dell’ambiente.
Tali competenze specifiche offrono diversi sbocchi lavorativi che coinvolgono differenti settori come: l’agroalimentare, la gestione del verde, la tutela del territorio e dell’ambiente, l’agriturismo.
Nello specifico il tecnico delle produzioni vegetali può essere inserito all’interno di aziende che si occupano della produzione e commercializzazione sul mercato di prodotti agricoli, oppure di aziende che offrono assistenza tecnica agli agricoltori, o anche in tutte quelle aziende che si occupano di coltivazione (coltivazione di cereali, di ortaggi, di uva, di frutta, etc).
Inoltre ha anche sbocchi lavorativi che possono consistere nell’auto-imprenditorialità, attraverso la realizzazione di una propria azienda agricola, di un agriturismo o anche attività di consulenza agraria, soprattutto nell’ambito di metodi innovativi di coltivazione (biologico e biodinamico).
Quindi gli sbocchi lavorativi possono essere cosi riassunti:

  • Impiegato presse aziende del settore agricolo;
  • Auto-imprenditorialità;
  • Consulente in ambito agricolo in qualità di esperto delle produzioni vegetali.
  • Inoccupati
  • Disoccupati

Occupati del settore privato e/o Lavoratori autonomi

Per inoccupati – disoccupati e previsto una corresponsione di “indennità di frequenza” pari a € 3,00(tre) a titoli di rimborso spese per ogni ora di effettiva presenza. Esso verrà erogato al termine del percorso formativo a condizione che l’allievo abbia frequentato almeno l’80% delle ore complessive previsto per l’intervento formativo.

Il percorso formativo è aperto anche ai soggetti OCCUPATI NEL SETTORE PRIVATO(compresi i lavoratori autonomi), con una compartecipazione pari a € 1041,04 e che alla data di presentazione della domanda di partecipazione hanno i seguenti requisiti:
1. Residenza/domicilio nel territorio della regione Molise da almeno 6 mesi;
2. Non avere in corso partecipazioni ad altri progetti e/o iniziative finanziati a valere sul POR Molise FESR FSE 2014-2020 e sul PSR MOLISE 2014/2020.

Il numero dei destinatari previsti (15 pax  per ogni corso) con selezione in caso di superamento degl’iscritti.

Il corso di Tecnico delle produzioni vegetali è volto, in generale, a fornire competenze teoriche e pratica di coltivazione e di orticoltura e, nello specifico, competenze riguardanti le nuove metodiche di coltivazione biologica e biodinamica, nonché competenze anche nell’ambito delle start-up al fine di incentivare la nascita di nuova attività, soprattutto da parte dei giovani.

In relazione a quanto sopra descritto le materie oggetto del presente corso possono essere così schematizzate:

  • Materia in ambito agricolo:
    • Introduzione all’agricoltura;
    • Metodi di produzione agricola – metodo biologico;
    • Metodi di produzione agricola – metodo biodinamico;
    • Riscoperta dell’agricoltura del territorio regionale molisano.
  • Materie in ambito giuridico-legislativo:
    • start-up;
  • Igiene e sicurezza sui posti di lavoro (D. Lgs. N. 81 del 2008).

Il corso di Tecnico delle produzioni vegetali ha una durata complessiva di 600 ore, articolate in 250 ore teoriche, di cui 12 ore in modalità Fad (formazione a distanza), 50 ore di esercitazione e 300 ore di tirocinio formativo (Tab. 1).

Teoria 238 ore
Teoria FaD 12 ore
Esercitazioni in laboratorio 50 ore
Tirocinio formativo- stage 300 ore

Tab. 1: la tabella sintetizza la distribuzione delle ore del corso.

Al termine del corso verrà rilasciato Attestato di qualifica previo superamento test finale con livello EQF 5°

Il percorso formativo può essere intrapreso dai soggetti che alla data di presentazione della domanda di partecipazione hanno i seguenti requisiti:

  1. Titolo di istruzione secondaria superiore o almeno tre anni di esperienza lavorativa nell’attività di riferimento;
  2. Diplomati presso istituti tecnici superiori e/o professionali;
  3. Residenza / domicilio nel territorio della Regione Molise da almeno sei mesi;
  4. Essere in stato di disoccupazione, ai sensi dell’art. 19 del D. Lgs. N. 150 del 14 settembre 2015;

Non avere in corso partecipazioni ad altri progetti e/o iniziative finanziate a valere dal POR Molise FERS FSE 2014-2020, compreso gli interventi finanziati nell’ambito del programma regionale Garanzia Giovani e sul PSR Molise 2014/2020.

Le iscrizioni scadono il 15/09/2019.

Le iscrizioni sono prorogate fino al 31/10/2019

Iscriviti al corso

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 (in seguito, “Codice Privacy”) e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (dal 25 maggio 2018 ed in seguito anche “GDPR”) come descritto nell'informativa